Paesaggi senza sbarre

Paesaggi senza sbarre

°Le Murate - Progetti Arte Contemporanea, 13/06/2014

Paesaggi senza sbarre intende esplorare, approfondire, interrogarsi attorno alle tematiche che coinvolgono o potrebbero coinvolgere il Paesaggio – indagandone il lessico, l’origine delle emozioni che esso suscita, la percezione che si ha di esso. E intende farlo attraverso il contributo di varie discipline, facendole interagire fra loro in uno stesso luogo, intorno ad uno stesso tavolo, attraverso lo stesso microfono.

 

 

 


Senza sbarre nè confini tra una disciplina e l’altra. Ci piace pensare sui bordi, attraverso contaminazioni e sconfinamenti.

 




1_cosa

La frequenza con cui negli ultimi anni si assiste al moltiplicarsi di iniziative intorno al Paesaggio dimostra che la necessità di comprenderlo non si è ancora esaurita e che la sua complessità richiede di esplorare nuovi metodi di approccio.

Sulla scorta del successo di Spaziare01 - Conversazioni su Paesaggio e dintorni (qui il blog con il resoconto) e lieti di aver conosciuto molte persone grazie a questa iniziatiava, abbiamo deciso di proseguire gli incontri anche a Firenze a °Le Murate - Progetti Arte Contemporanea

E’ nato così Paesaggi senza sbarre - un ciclo di incontri, della durata di un pomeriggio, nel corso del quale affronteremo il tema del Paesaggio declinandolo in maniera meno consueta, da punti di vista "multikulti".
Gli incontri avranno cadenza settimanale o quindicinale.

Cifra distintiva del ciclo di incontri sono infatti le contaminazioni e le ibridazioni culturali fra le varie discipline coinvolte, come è nello stile MultiKulti.

Parleremo di Paesaggio in rapporto a sicologia, storia dell’arte, estetica, arte contemporanea, filosofia, neuroscienze, musica, antropologia.

Parleremo delle parole del Paesaggio, del Paesaggio nella poesia e nella letteratura, dei paesaggi in movimento.

Parleremo di Paesaggi Urbani e Rurali, di Paesaggi Sonori, di Paesaggi Interiori.

Il 29 maggio 2014 abbiamo presentato il progetto e introdotto il tema della "polifonia" e della "poliglotticità" del Paesaggio, che declineremo poi nei pomeriggi successivi. 
Ne abbiamo parlato con  Bruno VecchioSergio VitaleMaria Cristina Addis, Daniela Poli.



Venerdì 13 giugno 2014, alle 17.00 il secondo pomeriggio di sconfinamenti: parleremo di Appaesamento & Spaesamento con Pietro Meloni, Susanna Magnelli, Valentina Lusini - due antropologi ed un architetto.

Scarica la LOCANDINA.


LOCANDINA 13 giugno.pdf
LOCANDINA 29 maggio.pdf


2_quando

Prossimo appuntamento: Venerdì 13 giugno 2014, ore 17.00

Scarica la LOCANDINA.

 

Primo appuntamento: Giovedì 29 maggio 2014, alle ore 17.00.

 

 




3_dove

°Le Murate
Progetti Arte Contemporanea

Piazza delle Murate
Firenze


Come raggiungerci:

IN AUTOBUS: Calcola qui il tuo percorso 


IN AUTO: Se vieni da fuori Firenze e percorri l’autostrada, esci a Firenze Sud, prosegui fino ad attraversare il ponte sull’Arno, svolta a sinistra e segui le indicazioni per Viali di Circonvallazioni. Prosegui seguendo le indicazioni per il Parcheggio del Mercato di Sant’Ambrogio, il più vicino dove lasciare l’auto. In alternativa, puoi lasciare l’auto sui viali.

Queste le coordinate GPS: 43,769670     11,267341

IN TRENO:
Consulta il sito web di Trenitalia.
La stazione più vicina è Firenze Campo di Marte, dalla quale puoi raggiungere Piazza delle Murate a piedi in circa 15 minuti.
Dalla stazione di Santa Maria Novella puoi prendere il 23A ed il 14 - pianifica qui il percorso in autobus dalla stazione.



View Larger Map

4_perché

Vogliamo proseguire l’attività iniziata con il convegno Spaziare01, che MultiKulti ha organizzato a Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena, dal 21 al 23 di marzo 2014.

Nel corso della preparazione e dello svolgimento di Spaziare01 siamo entrati in contatto con varie persone, ed attorno al tema si è coagulato un diffuso interesse: molti gli ambiti disciplinari, consistente la presenza di pubblico, numerosi gli spunti che sono emersi.

Lo scopo di questo "viaggio" è quello di riflettere su quanto il Paesaggip, Urbano e Rurale, non solo ci circondi e faccia da sfondo alle nostre esistenze, ma quanto esse ne siano compenetrate, anche sul piano cognitivo, introspettivo - quanto il Paesaggio sia dentro di noi. E prenderne coscienza, conoscerlo, tutelarlo significhi in ultima analisi conoscere e prendersi cura di noi stessi, come individui e come Comunità.

 




5_per chi

I pomeriggi di Paesaggi senza sbarre sono aperti a tutti, con partecipazione libera a gratuita.

Il target che riteniamo possa più presumibilmente sentirsi coinvolto, con affluenza anche dai confini comunali e provinciali. è:

- studiosi di Paesaggio competenti per le varie materie, anche studenti, laureandi, dottorandi, dei vari corsi di laurea

- docenti, cultori della materia, studiosi di Paesaggio

- giornalisti di stampa specializzata

- pubbliche amministrazioni

- aziende agricole

- cultori di particolari aspetti che tratteremo in connessione con il Paesaggio ( estetica, etica, arte contemporanea, neuroscienze, psicologia, filosofia,...)

 

 




6_chi | programma

QUI puoi scaricare il programma degli incontri avvenuti e/o prossimi, assieme agli abstracts e alle note biografiche dei relatori.



Venerdì 13 giugno 2014
, dalle 17.00 parleremo di Paesaggio con:

 

Pietro Meloni,
Antropologo Culturale, Facoltà di Scienze Politiche, Sociali e Cognitive, Università di Siena
La polisemia del Paesaggio: il caso della Toscana meridionale


Susanna Magnelli,
architetto, ex docente di Geografia Urbana e Regionale presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze.
Ritrovare la strada di casa. Identità nello spazio.


Valentina Lusini
Antropologa dell’Arte, Facoltà di Scienze Politiche, Sociali e Cognitive, Università di Siena
Paesaggio, identità locale ed esperienza ecomuseale. 

 

A seguire dibattito.

 


Per tutto il pomeriggio, sarà attivo un bookshop tematico, realizzato in collaborazione con la Libreria Nardini Bookstore. 

***Uno sconto del 15% sarà applicato su tutti i libri acquistati al bookshop!***

 


Gli appuntamenti successivi sono al momento da calendarizzare.

Li pubblicheremo appena...pubblicabili.

 

Intanto... questi i gustosi temi per i pomeriggi che stiamo preparando:

_ Le parole del Paesaggio

_ Arte Contemporanea e Paesaggio

_ Suoni e Musiche del Paesaggio

_ Paesaggi in movimento

_ Il Paesaggio tra oggettività e soggettività

_ Pro-gettare nel Paesaggio



Iscrivetevi alla nostra newsletter
 per rimanere costantemente aggiornati sul programma di Paesaggi senza sbarre ed altre iniziative di MultiKulti!


QUADERNO di PAESAGGI SENZA SBARRE.pdf


7_patrocini

...work in progress...




8_sponsor

"Giocano" con noi:


 
 
 


9_partner

Paesaggi senza sbarre è realizzato in collaborazione con: °Le Murate - Caffè Letterario Firenze e con l’Associazione Culturale La Nottola di Minerva

 


 


10_info | contatti

Per qualsiasi informazione potete contattare l’Associazione Culturale MultiKulti.

 
Segreteria Organizzativa:

Via Arnolfo 6N - 50121 FIRENZE

info@kulti.it - tel. 055 669817


Paolo Paladini
: 335 6116168

Eleonora Pini: 334 2943410




Associazione Culturale MultiKulti - Via Arnolfo 6N, 50121 Firenze - p.iva 06400400484